le nocciole

DSCN9424

Capita spesso che alcuni alimenti ottimi per i nostri amati uccelli non sono considerati, si cerca l’ultimo ritrovato in fatto di alimentazione, il prodotto nuovo e rivoluzionario e si trascurano quei prodotti naturali che sono invece molto graditi e un’ottima risorsa alimentare ricca di vitamine e Sali minerali che servono proprio in quel determinato momento.
Tra questi sicuramente le nocciole allo stato immaturo, i grappoli di tre o quattro frutti ancora uniti tra loro, stimolano particolarmente i grandi conuri e le amazzoni a romperli con il loro forte becco, oltre a diventare un diversivo che li vede impegnati a staccare il singolo seme e spaccarlo tenendolo con una zampa, quando trovano il frutto ancora acerbo e morbido al suo interno, questo viene mangiato avidamente, al contrario i frutti ormai maturi vengono mangiati solo da alcune specie, le noci invece sono preferite secche, ma il loro alto contenuto di grassi le rendono un cibo da usare con cautela e solo nei mesi freddi oppure in fase di allevamento.

testo e foto Casagrande Attilio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *